Cefalù: arriva il festival degli artisti cefaludesi

«Musicando … per l’uomo». E’ il titolo del festival degli artisti cefaludesi che si terrà sabato 25 febbraio alle ore 20,30 presso il Teatro istituto Di Giorgio dei padri Giuseppini del Murialdo. La manifestazione arriva in occasione del 25° anno dalla nascita dell’associazione siciliana musica per l’uomo. Nel corso della serata si esibiranno il centro di cultura Polis Kephaloidion Banda musicale “ V.M. Pintorno”, Antonio Augello, Alta Frequenza, Vanni 36, Ass. Citta di Cefalù “I Cantori di Dafni”, Totò Bianca, circolo culturale “Le Muse”, coro femminile” Solmi Lab”, ass. Culturale Musicale “Angelo Cangelosi”, Nicolò e Davide Chisesi, E-stArt Duo, Totuccio Curreri, Donne in arte.

L’Associazione Siciliana Musica per L’uomo è stata fondata a Cefalù nel marzo del 1991. A dare inizio all’associazione sono stati diciassette soci che nel pomeriggio del 25 marzo 1991, davanti al notaio Samuele Cassata, hanno firmato l’atto costitutivo. A sottoscrivere lo Statuto sono stati: Giuseppe Ilardo, Salvatore Di Fatta, Vincenzo Biondo, Giuseppe Rinaudo, Mario Macaluso, Tommaso Camilleri, Luigi Mirenda, Gioachino Provenza, Ildebrando D’Angelo, Franco Pollicino, Giuseppe Cortina, Giuseppe Testa, Calogero Carollo, Giuseppe Pitonzo, Andrea Cangelosi, Salvatore Cerami, Carmelita Gennuso. La prima assemblea si è riunita lo stesso giorno. Vengono eletti all’unanimità: Ildebrando D’Angelo (direttore della corale), Giuseppe Ilardo (direttore artistico), Giuseppe Testa (direttore ensemblee strumentale), Salvatore Di Fatta, Mario Macaluso, Giuseppe Rinaudo, Carmelita Gennuso e Giuseppe Cortina (consiglieri). Assistente spirituale è nominato Fra Vincenzo Biundo. Totò Di Fatta è il primo presidente. Vice presidente è Mario Macaluso. Responsabile del consiglio dei revisori è Giuseppe Cortina. Membri sono Luigi Merenda e Giuseppe Pitonzo. Segretario è Calogero Carollo. Andrea Cangelosi è coordinatore dei corsi musicali. Il primo appuntamento pubblico si tiene il 24 maggio alle ore 21,15 nella cattedrale di Cefalù con un concerto di organo. Alla tastiera arriva Arturo Sacchetti, direttore artistico di radio Vaticana e docente di organo e composizione presso il conservatorio Santa Cecilia di Roma. Il tutto viene registrato dai Radio due e mandato in onda a livello nazionale.