Realtime blog trackingRealtime Web Statistics La Toyota trionfa ancora a Le Mans. Alonso: "Vittoria immeritata"
Cefalunews

La Toyota trionfa ancora a Le Mans. Alonso: “Vittoria immeritata”

Ancora una volta la Toyota TS050 Hybrid la fa da padrona a Le Mans. Nel corso della celebre competizione, valida come ultima gara del campionato 2019 di WEC, le due Toyota non sono mai state neanche lontanamente infastidite da altre vetture. Sul finire della corsa, però, la vettura numero 8 (Alonso, Buemi, Nakajima) ha sopravanzato la gemella numero 7 (Lopez, Kobayashi, Conway). La numero 7, in testa fino ad allora, è stata infatti costretta a tornare lentamente ai box. Il problema pare essere stato causato da una lenta foratura, che sarebbe peggiorata se la Toyota avesse continuato a mantenere velocità talmente elevate. A pochissimo dalla fine la squadra è quindi stata beffata dalla numero 8, che ottiene così il secondo successo di fila a Le Mans.

Alonso: “Vittoria immeritata”

Fernando Alonso con questo successo si aggiudica anche il campionato WEC. L’asturiano si dice contento del risultato, ma ammette di non aver meritato del tutto il trionfo. “Un ottovolante di emozioni”, racconta Fernando “La numero 7 però è stata più veloce per tutta la durata del weekend. Ho perso diversi titoli a causa della sfortuna, stavolta è andata diversamente. Non credo comunque di aver meritato questa vittoria”.

Un grandissimo risultato quindi per il due volte campione del mondo di Formula 1, che ha già annunciato che non parteciperà alla prossima edizione della 24 Ore di Le Mans. La Toyota ha indicato chi andrà a sostituirlo: si tratta di Brendon Hartley, che affiancherà Buemi e Nakajima nel 2020.