Cefalù: il Vescovo riconsegna l’Osterio Magno ai cefaludesi

Il Vescovo Marciante riconsegna l’Osterio Magno ai cefaludesi che era chiuso dai primi anni del nuovo secolo. La Regione Siciliana ha affidato la gestione della “Domus Regia” alla diocesi di Cefalù e il Presule lo inserirà in quello che chiama “Viaggio della Bellezza” per ridare al territorio i luoghi che hanno fatto la storia e che oggi raccontano la Bellezza del passato. «E’ un regalo ai giovani – commenta Marciante – perché rappresenta un importante passo di collaborazione tra enti ecclesiali ed enti civili nel comune obiettivo di creare nuove opportunità per un territorio che vede andar via proprio i più giovani. L’inserimento dell’Osterio Magno all’interno dell’Itinerarium Pulchritudinis rappresenta un altro passo nella creazione di un vero e proprio “Viaggio nella Bellezza” del territorio siciliano».

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto