Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cefalù: al Caffè letterario si presenta «latitudine palermitana»
Cefalunews

Cefalù: al Caffè letterario si presenta «latitudine palermitana»

Mercoledì 15 luglio presso la terrazza del ristorante Galleria di via XXV Novembre a Cefalù, verrà presentato il libro dello scrittore e regista Aldo Sarullo. Con lui dialogherà l’attore Vincenzo Crivello. In questo libro c’è il dramma, l’allegria, il senso e il nonsenso dell’esistenza, dei suoi insondabili misteri. Tanto più che il luogo in cui il protagonista di questa storia è venuto al mondo e si è svezzato (ammesso ci si svezzi soltanto da bambini), è Palermo, città tra le più dure nello svezzamento degli esseri umani. Palermo: al narratore bastano pochi accenni per fotografarla in primo piano e sullo sfondo, per renderne il carattere di chi la abita, di chi a tutti i livelli la rappresenta, di chi giorno dopo giorno la violenta, la sfregia mentre la blandisce, e alla fine, come un inconsapevole Otello, da morta se ne gode la bellezza.
Aldo Sarullo è un regista, drammaturgo, autore teatrale e televisivo e sceneggiatore. Nel corso della sua carriera ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti : tra cui il Premio Pirandello per la drammaturgia (nel 1978, con il dramma “Chiamami Cesare”), il Premio Rai per radiodrammi (nel 1984, con “Acquario”) ed il Premio Asla per il teatro (1992) ed è stato finalista del Premio internazionale Susa di teatro di prosa (’84, con il dramma “Cieli Privati”).
Come drammaturgo e regista è stato inserito fra i venti drammaturghi italiani viventi di maggior interesse, nel 1986 è stato chiamato dalla Harvard University di Boston-Cambridge a commemorare il cinquantenario della morte di Pirandello.
Sarullo è stato autore di pubblicazioni su temi letterari, socio–antropologici, politici, ideatore e realizzatore di manifesti pubblicitari e spot TV, condirettore della rivista Regione Mediterranea, è dal 2001 opinionista de La Repubblica  (edizione siciliana) ed ha scritto per i quotidiani Il Tempo Avvenire, il Giornale di Sicilia, Libero , La Verità e con “I Il Fatto Quotidiano “. Dal giugno 2008 al marzo 2013 è Consigliere per gli Affari Culturali della presidenza del Senato. Nel novembre 2010 ha pubblicato il romanzo Il venditore di pensieri. Nel 2010 ha condotto in televisione su Rai International. Sarullo ha anche scritto per l’editore Qanat. Aprirà l’incontro l’editore Toni Saetta. Il brano della prefazione del libro è stato scritto da Matteo Collura.