Attenzione all’etichetta del cioccolato: non comprare la marca con questa scritta

cioccolato

Il cioccolato è un alimento che piace a tutti ma non sempre tutti sappiamo che quello che compriamo potrebbe anche farci male perchè realizzato con ingredienti scadenti. Esistono infatti in commercio tante tipologia di cioccolato che vanno da quello di qualità a quello scadente e pessimo. Tutto dipende dalle sostanze che vi si mettono dentro e che sono indicate proprio nell’etichetta che si trova sulla confezione.  Ecco perchè è molto importante saper leggere quest’etichetta e farlo sempre prima di acquistare la tavoletta di cioccolato che potrebbe nascondere molte insidie.

Oggi in commercio esiste anche un cioccolato falso che è tale solo di nome mai poi dentro è una vera e propria bomba per i danni che apporta alla nostra salute. Cerchiamo insieme adesso di vedere cosa fare per sapere distinguere un vero cioccolato da quello falso e molte volte anche dannoso per il nostro organismo. E’ anche importante sapere che non tutto il cioccolato è lo stesso ma ve ne sono diverse tipologie che bisogna conoscere soprattutto quando si vuole mangiare per averne dei benefici per la nostra persona. Acquistare oggi il cioccolato è facilissimo, non è altrettanto facile saper trovare quello più buono, di qualità e nutriente.

L’ingrediente più importante del cioccolato è il cacao che si ottiene dai semi di un albero sempreverde (angiosperma dicotiledone) che appartiene alla famiglia delle Malvaceae. Questi semi contengono zuccheri, albuminoidi, grassi e alcaloidi. Tra questi ultimi ci sono la teobromina, che è un euforizzante, e la caffeina che è un eccitante. Ecco perchè il troppo cacao può dare dipendenza. La teobromina invece possiede effetti diuretici e nel passato era adoperata come diuretico, oggi si adoperano dei farmaci più efficaci.

La qualità del cioccolato si misura dalla quantità di cacao che contiene al suo interno. Ecco perchè gli esperti ci dicono che il cioccolato migliore è quello fondente perchè per essere tale deve contenere almeno il 45% di cacao. Per sapere cosa contiene il cioccolato che stiamo acquistando bisogna leggere la sua etichetta, per capire cosa contiene vanno letti gli ingredienti nell’ordine in cui si trovano. Il primo della lista è quello che vi si trova in maggiore quantità e poi gli altri a decrescere.

In conclusione quando compriamo il cioccolato se troviamo quale primo ingrediente lo zucchero dobbiamo stare molto attenti ad acquistarlo, anzi in molti casi non bisgnerebbe mai comprarlo. Lo zucchero sappiamo tutti che fa male alla nostra salute. Un consumo eccessivo di zuccheri porta obesità,  diabete, complicanze renali, problemi cardiaci, danni neurologici e persino ortopedici. Ecco quindi che non bisogna mai comprare la marca di cioccolato che tra gli ingredienti mette al primo posto gli zuccheri e non il buonissimo cacao.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto