Campofelice di Roccella: dopo diversi secoli torna la Festa di San Giovanni

Un evento storico-religioso-culturale di grande importanza attende i cittadini di Campofelice di Roccella e i turisti che visiteranno il comune nel prossimo weekend. Dal 22 al 24 giugno, infatti, si terrà la Festa di San Giovanni, una ricorrenza che non veniva celebrata da secoli e che ritorna in auge grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione “campo…felicemente”.

La Festa di San Giovanni era, nel Medioevo, la celebrazione più importante che si teneva al Borgo della Roccella. Un’occasione per riunirsi, festeggiare e rinsaldare i legami di comunità. L’edizione 2024 si propone di riportare in vita questa tradizione, non solo per ripercorrere un pezzo di storia locale, ma anche per valorizzare il lungomare e attrarre visitatori.

Il programma della Festa di San Giovanni prevede un ricco calendario di appuntamenti che si svolgeranno principalmente al Castello di Roccella. Nei tre giorni si terranno il convegno-dibattito sul tema “Tra il sacro e il profano: Riti propiziatori e riti religiosi”. La Mostra delle opere del Club degli Artisti e la distribuzione gratuita di pietanze tradizionali della Festa di San Giovanni. I 22 giugno la festa sarà allietata con Melodie al Castello con il Trio Med. il 23 sarà la volta dei Bossamba e l’ultimo giorno dei Tammurinara di Polizzi. La festa si chiude giorno 24 con la Celebrazione della Santa Messa, Visita del Castello con le Autorità Civili, Militari e Religiose, accompagnata dal Corpo Bandistico Don Ciccio Cirincione.  La Festa di San Giovanni rappresenta un’occasione unica per immergersi nella storia e nelle tradizioni di Campofelice di Roccella. Un evento da non perdere per i residenti e per i turisti che vogliono scoprire un angolo suggestivo della Sicilia.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto