Estate: se vuoi risparmiare con il frigorifero ignora queste 5 bufale

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici più utilizzati in casa. Ci sono molte fake news che riguardano il suo utilizzo che possono portare a consumi energetici inefficaci e molti sprechi. Ecco sei fake news da non ascoltare per risparmiare con il frigorifero in estate.

  1. Per risparmiare riempire il frigorifero perchè riduce il consumo energetico. Non è vero. Molti credono che un frigorifero pieno utilizzi meno energia poiché gli alimenti freddi aiutano a mantenere la temperatura. In realtà, sovraccaricare il frigorifero impedisce la corretta circolazione dell’aria fredda, costringendo il motore a lavorare di più per mantenere una temperatura uniforme.
  2. Per risparmiare impostare una temperatura molto bassa. Non è vero. Abbassare di molto la temperatura del frigorifero non solo consuma più energia ma può anche danneggiare gli alimenti. La temperatura ideale per il frigorifero è tra i 3°C e i 5°C.
  3. Per risparmiare il freezer in estate non ha bisogno di manutenzione. Non è vero. Il freezer, come il frigorifero, necessita di una manutenzione regolare, soprattutto in estate. Sbrinare il freezer regolarmente e assicurarsi che le guarnizioni siano in buono stato migliora l’efficienza energetica. Un freezer pieno di ghiaccio o con guarnizioni difettose consuma più energia per mantenere la temperatura interna.
  4. Per risparmiare lasciare il frigorifero aperto prima di mettere dentro alimenti caldi. Non è vero. Molti pensano che lasciare il frigorifero aperto per qualche minuto prima di inserire alimenti caldi aiuti a stabilizzare la temperatura interna. Lasciare il frigorifero aperto permette all’aria calda di entrare, aumentando il carico di lavoro del motore. È sempre meglio lasciare raffreddare gli alimenti a temperatura ambiente prima di riporli nel frigorifero.
  5. Per risparmiare spegnere il frigorifero quando si va in vacanza. Non è vero. Può portare a problemi come la formazione di muffa e odori sgradevoli. Se si parte per un lungo periodo, è meglio svuotare il frigorifero, pulirlo e lasciarlo aperto. Per brevi assenze, invece, è consigliabile regolare la temperatura a un livello leggermente più alto ma non spegnere l’apparecchio.

Evitando queste fake news e seguendo pratiche di utilizzo corrette, è possibile migliorare l’efficienza energetica del frigorifero durante l’estate, riducendo i consumi e risparmiando sulla bolletta. Un utilizzo consapevole del frigorifero non solo preserva la freschezza degli alimenti ma contribuisce anche a un ambiente più sostenibile.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto