Una gangitana alla guida dell’Istituto zooprofilattico siciliano: Maria Barreca

Una gangitana alla guida dell’Istituto zooprofilattico siciliano: Maria Barreca. Si è insediato il nuovo consiglio di amministrazione dell’Istituto sperimentale zooprofilattico di Sicilia, presso Palazzo d’Orléans. Alla cerimonia ha partecipato anche il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani. I nuovi membri del consiglio, le cui nomine sono state approvate dalla giunta regionale il 22 maggio, sono Giuseppe Licitra, Lorenzo Pace, Vito Biondi, Antonio Proto e Maria Barreca.

Durante la riunione, Maria Barreca è stata eletta presidente del consiglio di amministrazione. Barreca, nominata dal Ministero della Salute, è un medico veterinario di Gangi specializzato in ispezione degli alimenti di origine animale e collabora come scientifico presso l’Università di Messina. Giuseppe Licitra è stato eletto vicepresidente del consiglio. Contestualmente, Renato Schifani ha firmato il decreto di nomina di Francesca Di Gaudio come direttore generale dell’Istituto.

Il presidente della Regione, Renato Schifani, ha espresso la sua fiducia nel nuovo consiglio di amministrazione e nella sua presidente, Maria Barreca. Schifani ha sottolineato l’importanza della nomina di due donne al vertice dell’ente, come segno dell’impegno del governo regionale per le pari opportunità. Ha inoltre evidenziato l’importanza di questo insediamento presso la sede della Presidenza della Regione, dopo anni di commissariamento, per garantire un ritorno all’ordinaria amministrazione e assicurare una gestione efficiente dell’istituto.

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia svolge un ruolo cruciale nel supportare il settore zootecnico, garantendo la qualità e la salubrità degli animali, oltre ad assicurare la sicurezza alimentare ai consumatori. Schifani ha espresso fiducia che il nuovo consiglio di amministrazione sarà in grado di raggiungere questi obiettivi, contribuendo in modo significativo al benessere della comunità e del settore zootecnico regionale.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto