Petralia Sottana vince il premio “Piccolo Comune Amico” per l’artigianato

Petralia Sottana ha conquistato il prestigioso premio “Piccolo comune amico”, promosso dal Codacons. Questo riconoscimento, riservato ai comuni italiani con meno di 5.000 abitanti, celebra le realtà che si distinguono per la valorizzazione del territorio e dei prodotti locali, promuovendo così il turismo e l’economia locale.

Petralia Sottana ha trionfato nella categoria “Artigianato” grazie al talento e alla dedizione di Mirco Inguaggiato, un maestro falegname che ha saputo combinare tradizione e innovazione. Inguaggiato si è distinto per la creazione di opere artigianali realizzate con legnami di pregio, accuratamente stagionati in modo naturale. Le sue creazioni non solo riflettono la maestria artigianale, ma rappresentano anche un forte legame con la cultura e la storia del territorio.

Il premio è stato annunciato da Francesco Tanasi, Segretario Nazionale del Codacons, durante una cerimonia che ha messo in luce l’importanza dei piccoli comuni nel panorama italiano. Petralia Sottana ha dimostrato come la valorizzazione delle risorse locali possa portare a risultati eccellenti, contribuendo allo sviluppo sostenibile e al benessere della comunità.

La cerimonia di premiazione si è tenuta a Roma il 10 luglio, presso la sala congressi di Palazzo Rospigliosi. L’evento è stata un’importante occasione per promuovere i comuni vincitori e i loro prodotti locali attraverso una mappa interattiva e campagne pubblicitarie sostenute dai partner del progetto. Questa strategia garantirà una maggiore visibilità e un riconoscimento internazionale per le eccellenze dei piccoli comuni italiani.

Il concorso “Piccolo comune amico” è stato realizzato in collaborazione con Coldiretti e supportato da numerose organizzazioni di rilievo, tra cui Aci, Anci, Enac, Intesa Sanpaolo, Fit, Poste Italiane, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Symbola e Uncem. Questi partner hanno svolto un ruolo cruciale nel supportare l’iniziativa e nel promuovere le eccellenze locali.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto