Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Allarme tonno rosso a Palermo: dieci intossicati all'ospedale Civico
Cefalunews

Allarme tonno rosso a Palermo: dieci intossicati all’ospedale Civico

E’ allarme tonno rosso a Palermo e provincia. Sono dieci i casi di sintomi di avvelenamento registrati dai pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo. Si tratta della nota “sindrome sgombroide” ovvero una intossicazione che arriva quando di ingerisce pesce alterato. I sintomi dell’avvelenamento si presentano come un’allergia. I pazienti hanno riferito al personale sanitario di aver acquistato e mangiato tonno rosso da alcuni ambulanti dei vari mercatini rionali della città. 

Due giorni fa la Capitaneria di Porto ha sequestrato 480 chili di tonno rosso. Il pesce privo di documentazione di tracciabilità era esposto alla vendita. I medici dell’Asp hanno dichiarato il tonno non idoneo al consumo e lo hanno avviato alla distruzione. Complessivamente sono state elevate multa per 16 mila euro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: