Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Allarme morbillo in Sicilia: 55 casi negli ultimi quattro mesi
Cefalunews

Allarme morbillo in Sicilia: 55 casi negli ultimi quattro mesi

E’ allarme morbillo in Sicilia. Sono 55 i casi accertati  nei primi quattro mesi di questo nuovo anno. Un numero elevato che colloca la Regione siciliana al quarto posto fra le venti regioni italiane per numero di casi rilevati. Il picco tra i siciliani è stato registrato a marzo con ben 26 casi accertati. Negli altri mesi sono stati registrati solo 3 casi a gennaio, 10 a febbraio e 14 ad aprile. Il dato arriva dal rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità.

Dal 1 gennaio al 30 aprile 2019 sono stati segnalati in Italia 864 casi di morbillo, di cui 299 nell’ultimo mese. Diciannove Regioni hanno segnalato casi, ma oltre due terzi sono stati segnalati da tre Regioni (Lazio, Emilia Romagna e Lombardia) che hanno anche riportato le incidenze più elevate. L’incidenza nazionale è stata 42,9 casi per milione di abitanti. L’età mediana dei casi è stata 30 anni. Sono stati segnalati 86 casi in bambini sotto i 5 anni di età, di cui 31 avevano meno di 1 anno. L’87,0% dei casi era non vaccinato al momento del contagio. Il 32,6% dei casi segnalati ha sviluppato almeno una complicanza. Tra le complicanze, sono stati segnalati anche due casi di encefalite. Sono stati segnalati 52 casi tra operatori sanitari e 15 casi tra operatori scolastici.