Esiste un collegamento tra Alzheimer precoce e colesterolo alto: ecco di cosa si tratta

Alzheimer e Colesterolo

E’ stato scoperto un collegamento tra colesterolo alto ed Alzheimer precoce. Moltissime persone sotto i 65 anni, infatti, vengono colpite dall’Alzheimer e diversi studiosi stanno cercando di trovare delle motivazioni valide.

Cosa è l’Alzheimer precoce

Si può chiamare Alzheimer precoce quando questa malattia ci colpisce prima dei 65 anni. Solitamente, infatti, ci si ammala dopo questa età. Adesso, però, questa forma si sta presentando sempre in più persone e le cause restano sconosciute. Ultimamente da alcuni studi condotti su questa materia è stato trovata una variante del gene APOE, chiamato APOE E4, che potrebbe dare grandi spiegazioni.

Alzheimer precoce e colesterolo alto: c’è un collegamento?

Il collegamento tra Alzheimer precoce e colesterolo esiste, ed è concreto. Il gene APOE E4, infatti, è associato anche ad alti livelli di colesterolo cattivo. Esso infatti si immagazzina all’interno delle arterie e rende difficile il flusso del sangue.

Lo studio è stato condotto negli Stati Uniti, precisamente dall’Atlanta Veterans Affairs Medical Center di Decatur. Analizzando il genoma di oltre 2000 persone (delle quali un quarto era affetta da Alzheimer precoce) è risultato che il 10,1% aveva questo gene: APOE E4. Guardando ai campioni di sangue hanno visto che chi aveva alti livelli di colesterolo LDL aveva più probabilità di avere una diagnosi di Alzheimer precoce.

 

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto