Niente election day, in Sicilia si vota per le amministrative il 28 e 29 maggio

elezioni

In Sicilia le elezioni amministrative si svolgeranno il 28 e 29 maggio. Lo ha confermato all’unanimità il governo Schifani. Alla fine è passata la linea di Fratelli d’Italia e, quindi, non ci sarà nessun allineamento con l’election day nazionale del 14 e 15 maggio. Si voterà, dunque, domenica 28 (dalle 7 alle 23) e lunedì 29 (dalle 7 alle 15), con eventuale turno di ballottaggio nelle giornate dell’11 e 12 giugno. Tra i 129 Comuni chiamati alle urne ci sono anche quattro capoluoghi di provincia, ovvero Catania (incluse sei circoscrizioni di quartiere), Ragusa, Siracusa e Trapani. In 114 amministrazioni si voterà con sistema maggioritario, mentre in 15 col proporzionale. Sulle Madonie sono chiamati al voto i comuni di Alimena, Campofelice di Roccella, Cerda, Collesano, Geraci, Gratteri, Montemaggiore, Sciara, Sclafani Bagni. Tra i comuni del messinese vicini a Cefalù si voterà a Castel di Lucio, Sant’Agata di Militello e Tusa.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto