La Ferrari vince ancora alla 24 Ore di Le Mans

La Ferrari ha conquistato la vittoria nell’edizione 2024 della 24 Ore di Le Mans con la vettura numero 50, guidata da Miguel Molina, Antonio Fuoco e Nicklas Nielsen. La gara, caratterizzata da un finale mozzafiato, ha visto la rossa tagliare il traguardo con solo il 3% di energia residua, superando la Toyota numero 7.
La Ferrari ha celebrato un doppio podio grazie al terzo posto della Ferrari #51.
La Ferrari numero 50 ha dimostrato una superiorità schiacciante nel Circuit de la Sarthe, con Molina, Fuoco e Nielsen che hanno gestito la gara con grande abilità.
Il team ha superato una serie di ostacoli, inclusi problemi tecnici e penalità, per emergere vittorioso. Anche la Ferrari numero 51, che aveva vinto l’edizione precedente, ha ottenuto un ottimo risultato, piazzandosi terza con Pier Guidi, Giovinazzi e Calado.
In LMGT3, l’equipaggio di Valentino Rossi ha visto la sua gara terminare prematuramente nella notte a causa di un incidente causato dal compagno Ahmad Al Harty.
La Porsche del Manthey EMA ha trionfato nella categoria, mentre in LMP2 la United Autosports ha conquistato la vittoria.
La gara delle Hypercar è iniziata con un’ottima partenza per la Ferrari, con Nicklas Nielsen che ha preso subito il comando. La competizione è stata serrata, con sfide intense tra Ferrari, Toyota, Porsche e Cadillac.
Le condizioni meteorologiche variabili hanno reso la gara ancora più imprevedibile, ma la Ferrari ha saputo adattarsi meglio degli avversari.
La pioggia intermittente ha creato molte difficoltà, ma le Ferrari sono riuscite a mantenere il controllo.
Un incidente ha coinvolto la BMW di Vanthoor, causando una lunga fase di Safety Car.
La gara è ripresa al mattino, con Ferrari che ha lottato duramente per le prime posizioni.
Nelle ultime ore, la Ferrari #50 ha dovuto affrontare una serie di sfide, inclusi problemi alla portiera e penalità per contatti in gara.
Tuttavia, Nielsen è riuscito a gestire i consumi di energia in modo ottimale, tagliando il traguardo con il 2% di energia residua e assicurando la vittoria.
Classifica Finale delle Hypercar
Ferrari #50 (Fuoco, Molina, Nielsen)
Toyota #7 (Lopez, Kobayashi, De Vries)
Ferrari #51 (Pier Guidi, Calado, Giovinazzi)
Porsche #6 (Estre, Lotterer, Vanthoor)
Toyota #8 (Buemi, Hartley, Hirakawa)
LMP2: Il Trionfo di United Autosports
In LMP2, la United Autosports ha dominato la gara, con il trio Jarvis, Garg e Siegel che ha gestito la corsa in modo impeccabile. La competizione è stata intensa, con numerosi cambi al vertice, ma alla fine United Autosports ha prevalso.
Classifica Finale delle LMP2
United Autosports #22 (Jarvis, Garg, Siegel)
Inter Europol Competition #34 (Schmiekowski, Lomko, Novalak)
Idec Sport #28 (Lafargue, Van Uitert, De Gerus)
LMGT3: Il Trionfo di Porsche
La categoria LMGT3 ha visto la vittoria della Porsche del Manthey EMA, con una gara caratterizzata da numerosi colpi di scena.
La BMW del Team WRT di Valentino Rossi ha avuto un buon inizio, ma un incidente ha compromesso la gara.
Classifica Finale delle LMGT3
Manthey EMA #91, McLaren (Shahin, Schuring, Lietz)
Team WRT #31, BMW (Leung, Gelael, Farfus)
Proton Competition #88, Ford (Olsen, Roda, Pedersen)
La 24 Ore di Le Mans 2024 ha regalato emozioni indimenticabili, con la Ferrari che ha dimostrato ancora una volta la sua supremazia.
Nonostante le difficoltà, le rosse hanno trionfato, confermandosi protagoniste indiscusse della competizione.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto