Visita la città dove il silenzio è d’oro: percorsi segreti da esplorare

Assisi, città umbra famosa in tutto il mondo per essere la patria di San Francesco, offre ai visitatori non solo la maestosità della Basilica di San Francesco, ma anche una serie di tesori nascosti che meritano di essere scoperti. Ecco una guida ai luoghi meno conosciuti di Assisi, ma altrettanto affascinanti e ricchi di storia e spiritualità.

1. Eremo delle Carceri

Immerso nel verde del Monte Subasio, l’Eremo delle Carceri è un luogo di pace e meditazione. Questo complesso monastico, situato a pochi chilometri dal centro di Assisi, fu un rifugio per San Francesco e i suoi seguaci. Qui, tra grotte naturali e piccoli oratori, si può respirare un’atmosfera di profonda spiritualità e connessione con la natura.

2. San Damiano

A breve distanza dalla città, si trova il Santuario di San Damiano, un luogo carico di significato religioso. Fu qui che San Francesco ricevette il famoso messaggio di “riparare la sua Chiesa” e dove Santa Chiara fondò l’ordine delle Clarisse. La chiesa e il convento conservano un’architettura semplice e austera, riflettendo la povertà e la spiritualità dei loro fondatori.

3. Rocca Maggiore

Per chi ama la storia e le vedute panoramiche, la Rocca Maggiore è una tappa imperdibile. Questa imponente fortezza medievale domina Assisi dall’alto e offre una vista spettacolare sulla valle umbra. Le sue mura e torri raccontano secoli di storia, dalle battaglie medievali alle vicende politiche della città.

4. Santa Maria degli Angeli e la Porziuncola

Situata nella frazione di Santa Maria degli Angeli, a pochi chilometri da Assisi, si trova la Basilica di Santa Maria degli Angeli. Al suo interno, è custodita la Porziuncola, una piccola cappella dove San Francesco fondò l’Ordine Francescano. Questo luogo è uno dei centri spirituali più importanti del francescanesimo e attira pellegrini da tutto il mondo.

5. Chiesa Nuova

La Chiesa Nuova, costruita nel XVII secolo, sorge sul luogo che la tradizione indica come la casa natale di San Francesco. Questo piccolo santuario, ricco di affreschi e opere d’arte, offre uno sguardo intimo sulla vita del santo e sulla storia della sua famiglia.

6. Abbazia di San Pietro

L’Abbazia di San Pietro, meno conosciuta rispetto ad altri siti di Assisi, è un gioiello di architettura romanica. La chiesa, con la sua facciata semplice e l’interno austero, è un luogo di grande serenità. I visitatori possono ammirare i bellissimi affreschi e il chiostro, un’oasi di pace nel cuore della città.

7. Tempio di Minerva

Nel centro storico di Assisi, in Piazza del Comune, sorge il Tempio di Minerva, un antico tempio romano trasformato in chiesa cristiana. Questo edificio straordinario conserva ancora le sue colonne corinzie originali e rappresenta una testimonianza unica della continuità tra l’antichità pagana e la spiritualità cristiana.

8. Bosco di San Francesco

Per un’esperienza di immersione totale nella natura e nella spiritualità francescana, il Bosco di San Francesco è il luogo ideale. Questo parco naturale, gestito dal FAI, offre sentieri che si snodano tra boschi, radure e antichi edifici rurali. Lungo il percorso, si possono incontrare opere d’arte contemporanea che dialogano con l’ambiente naturale, creando un’armonia perfetta tra arte e natura.

9. Museo Diocesano e Cripta di San Rufino

Situato accanto alla Cattedrale di San Rufino, il Museo Diocesano conserva una ricca collezione di arte sacra, con opere che spaziano dal medioevo al barocco. La cripta della cattedrale, risalente all’epoca romana, offre un’affascinante visita nel sottosuolo della città, tra antiche vestigia e reperti archeologici.

10. Santuario di Rivotorto

Infine, il Santuario di Rivotorto è un altro luogo legato alla vita di San Francesco. Qui si trova il Sacro Tugurio, una piccola capanna dove il santo e i suoi primi compagni vivevano in povertà. Il santuario moderno protegge questo prezioso ricordo, permettendo ai visitatori di rivivere l’umiltà e la devozione dei primi francescani.

Assisi non è solo una meta di pellegrinaggio, ma un luogo dove storia, arte e spiritualità si intrecciano in modo unico. Esplorare i suoi tesori nascosti significa fare un viaggio nel tempo e nello spirito, scoprendo angoli di pace e bellezza che arricchiscono l’anima.

Se stai programmando una visita ad Assisi, non perdere l’occasione di scoprire questi luoghi incantevoli e meno conosciuti, che renderanno il tuo viaggio indimentabile.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto