Tre giorni di preghiera e studio per il Clero della Diocesi di Cefalù

Da questa mattina, presso il Centro Pastorale Emmaus di Castelbuono,  un incontro di fraternità, preghiera, formazione e riposo per il Clero di Cefalù, presieduto dal Vescovo Giuseppe Marciante. Il tema della tre giorni è “Abbondare nella Speranza”, un messaggio di particolare importanza in questo momento storico.
Il programma dell’incontro prevede momenti di preghiera, riflessione, formazione e condivisione fraterna.
Questa mattina, l’incontro inizierà con la preghiera   presieduta dal Vescovo Marciante.
Seguirà una meditazione sul tema della speranza, tenuta da mons. Pietro Maria Fragnelli, Vescovo di Trapani.
Nel pomeriggio, è previsto un laboratorio sulla comunicazione a cura di don Franco Mogovero, Responsabile del Servizio Pastorale Comunicazioni Sociali della Diocesi di Cefalù.
La giornata si concluderà con la celebrazione dei Vespri e la Celebrazione Eucaristica.
Domani, i presbiteri si recheranno in visita all’Oasi Maria SS. Assunta di Troina e alla Cattedrale di San Nicolò di Nicosia.
Giovedì, la giornata sarà dedicata alla riflessione sul tema della speranza, con un intervento di don Fortunato Di Noto, Delegato per la Formazione permanente del Clero di Noto.
L’incontro si concluderà con la Concelebrazione Eucaristica nel XV Anniversario dell’Ordinazione Episcopale del Vescovo Giuseppe Marciante.
L’incontro di Castelbuono è un’occasione importante per il Clero di Cefalù per rinsaldare i legami di fraternità, approfondire la propria fede e riflettere sul tema della speranza.
In un mondo segnato da tante sfide, la speranza è un faro che illumina la strada e ci aiuta a guardare al futuro con fiducia.
Il Clero di Cefalù è chiamato a essere segno di speranza per le loro comunità.
L’incontro di Castelbuono è un passo importante in questo cammino.
Sotto il programma completo

Priest bearded man raised his hands up on the hill above the town. Pastor posing outdoors in mountains
Cambia impostazioni privacy
Torna in alto