Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Dieta Plank, ecco il menu ufficiale: seguilo per dimagrire
Cefalunews

Dieta Plank, ecco il menu ufficiale: seguilo per dimagrire

La Dieta Plank è un regime alimentare personalizzato che è sviluppato sotto un regime ipocalorico ed uno iperproteico. Si tratta di un metodo dimagrante che permette di perdere fino a 9 kg in due settimane.

Su cosa si basa la dieta Plank

Il menu della dieta Plank si basa su determinati elementi e, fai attenzione, è molto restrittivo. Infatti, quanti hanno messo in pratica questi consigli, si sono sempre dovuti impegnare al massimo per poter seguire la dieta Plank: potrebbe essere dunque abbastanza difficile riuscirlo a seguire alla lettera.

Fai molta attenzione: la dieta Plank è un regime alimentare molto sbilanciato dal punto di vista alimentare e questo può essere rischioso per la tua salute. Come consigliamo in tutti i nostri articoli sulle diete, dovreste sempre parlare con uno specialista prima di intraprendere una dieta personalizzata.

Menu esempio della Dieta Plank

Grazie alla dieta Plank potrai perdere peso in maniera veloce ma devi stare molto attento. Il processo di questo regime alimentare, infatti, accelera il tuo metabolismo che, di conseguenza, tende a bruciare più grassi. Ecco, qui di seguito, un esempio di menu standard per seguire la dieta Plank per una settimana.

Iniziamo dal lunedì. A colazione si parte con un caffè senza zucchero, a pranzo il menu prevede due uova sode con spinaci (attenzione al sale, bisogna utilizzarne poco) e per cena possiamo concludere con una bistecca alla griglia accompagnata da insalata e sedano.

Da martedì a giovedì la colazione sarà sempre la stessa: un caffè senza zucchero ed un panino piccolo (50 g). Il pranzo del secondo giorno della settimana prevede una bistecca con insalata e frutta a scelta mentre a cena ci sazieremo con del prosciutto cotto.

Due uova sode con insalata e pomodori sarà il pranzo del mercoledì che a cena rivedrà ciò che abbiamo mangiato la sera prima: prosciutto cotto. Stavolta lo accompagniamo con un po di insalata.

Il giovedì a pranzo mangeremo un uovo sodo, carote e formaggio svizzero mentre la cena sarà piuttosto leggera: frutta e yogurt. Il venerdì varia la colazione: caffè senza zucchero e carote con limone. A pranzo pesce al vapore ed a cena una bistecca accompagnata da un’insalata.

Il penultimo giorno della nostra dieta Plank si aprirà con una colazione con caffè e panino piccolo. A pranzo del pollo alla griglia ed a cena due uova sode con le carote. La settimana di dieta si conclude con la domenica: a colazione partiremo con un tè con succo di limone, a pranzo bistecca alla griglia ed a cena? Un pasto a piacere.

L’esempio che vi abbiamo proposto si può ripetere anche per la seconda settimana. Vi ripetiamo, ancora una volta, che la dieta Plank può essere dannosa per il nostro organismo e quindi prima di iniziarla il consiglio è sempre quello di contattare uno specialista.

Altre diete